For Honor: Age of Wolves

Il 15 febbraio partirà la Stagione cinque di For Honor, intitolata Age of Wolves, contemporaneamente su PlayStation 4, Xbox One e Windows PC.

A distanza di un anno dall’esordio del gioco, Age of Wolves migliorerà le basi del gameplay concentrandosi soprattutto sul bilanciamento di personaggi e matchmaking. Age of Wolves, disponibile come aggiornamento gratuito, includerà notevoli cambiamenti agli eroi, modifiche al sistema di combattimento, nuove opzioni di personalizzazione e molto altro. Nel corso di questa stagione verranno anche resi disponibili i server dedicati e nuove modalità di allenamento.

Implementazione dei server dedicati:

A seguito dei test portati a termine con successo nel mese di dicembre, il team di sviluppo è riuscito a raccogliere molte informazioni e feedback da parte degli utenti. Con queste informazioni lo sviluppatore sarà in grado di eliminare (o quantomeno ridurre drasticamente) i problemi di risincronizzazione, migrazione della sessione e requisiti di NAT, con cui finora i giocatori hanno dovuto fare i conti, offrendo una connettività stabile su tutte le piattaforme. Non c’è ancora una data precisa ma, come anticipato, questa implementazione sarà svolta nel corso della stagione V.

Modifiche agli Eroi:

Cinque eroi, Kensei, Highlander, Berserker, Conquistatore e Nobushi, subiranno notevoli modifiche a fini di bilanciamento. Conquistatore e Kensei otterranno nuovi movesets e animazioni, mentre l’Highlander, la Nobushi ed il Berserker saranno significativamente ribilanciati. Al termine della quinta Stagione, saranno modificati altri eroi, poiché il bilanciamento dell’esperienza di gioco è una delle principali priorità del team di sviluppo.

Nuove modalità di allenamento:

Dopo il lancio della Stagione cinque, For Honor introdurrà tre nuove modalità di allenamento, progettate per cambiare il modo in cui i giocatori potranno affinare le proprie abilità. I nuovi giocatori potranno così apprendere le basi del gioco oltre alle tecniche avanzate nelle modalità Prove del Novizio e Prove del Guerriero. La modalità Arena, infine, consentirà ai giocatori più esperti di allenarsi contro determinate combinazioni di eroi e mosse, preparandosi così per qualsiasi potenziale combattimento.

“Dopo il lancio del gioco a febbraio 2017, il nostro team si è focalizzato nello sviluppo dell’esperienza di gioco, con l’aggiunta di nuovi eroi, modalità e frequenti aggiornamenti”, ha dichiarato Damien Kieken.

“Durante il 2018, vogliamo concentrarci sui feedback e le richieste fatte dalla player base, dando la priorità alla stabilità del gioco online e al bilanciamento degli eroi”.

La Stagione cinque introdurrà anche un nuovo oggetto che incrementerà gli XP al posto del ripristino, il cambiamento della modalità classificata 4v4 da Dominio a Tributo ed un nuovo limite al livello della reputazione.

Cosa ne pensate di questi cambiamenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.