Grandi cambiamenti per Hearthstone!

Dopo aver annunciato alcune modifiche al bilanciamento che saranno introdotte come parte dell’aggiornamento di febbraio di Hearthstone, Blizzard ha spiegato nel dettaglio alcuni dei principali cambiamenti riguardo i contenuti inclusi nella prossima stagione, l‘Anno del Mammut.

In primo luogo, a Blizzard non piace il fatto che alcune carte siano diventate praticamente obbligatorie a livello di costruzione del mazzo in modalità Standard, rendendo di fatto questo Formato meno entusiasmante. Di conseguenza, alcune carte Classiche verranno spostate nel formato Selvaggio, e verranno considerate Vecchie Glorie, assieme alle altre carte del set Ricompense.

Le prime 3 carte che diverranno esclusive per il formato Selvaggio sono potenti carte generiche, che compaiono in molti mazzi e riducono la possibilità che le nuove carte abbiano un certo impatto: Ragnaros, il Draco di Zaffiro e Sylvanas Ventolesto. Le tre rimanenti sono delle carte di classe da un mana: Potere Travolgente (Stregone), Lancia di Ghiaccio (Mago) e Copertura (Ladro).

La ragione di queste scelte viene spiegata nel blog: “Per mantenere Hearthstone emozionante e accessibile quando vengono aggiunte nuove carte, il formato Standard consente di usare solo le carte più nuove, oltre a quelle Base e Classiche. La nostra intenzione con l’introduzione del formato Standard è mantenere Hearthstone entusiasmante per tutti i giocatori, consentendo a quelli più nuovi di iniziare a giocare rapidamente, senza dover collezionare troppe carte per creare un mazzo competitivo. Il formato Standard dà anche ai nostri sviluppatori più libertà creativa nel processo di progettazione delle nuove carte. Durante l’anno del Kraken, però, alcune carte Classiche hanno contrastato questi obiettivi. Quando certe carte compaiono troppo frequentemente nei mazzi e la loro inclusione diventa praticamente automatica, il processo di creazione dei mazzi diventa più limitato, se non stagnante; certe carte, attorno alle quale si potrebbero potenzialmente creare mazzi interessanti, finiscono nel dimenticatoio e l’esperienza di gioco perde di dinamicità. L’aggiunta di una carta dovrebbe essere situazionale, a seconda dell’archetipo di mazzo che si sta cercando di creare”.

Blizzard aveva ponderato l’idea di permettere ai giocatori di disincantare le carte Classiche che verranno spostate nelle Vecchie Glorie, in cambio del costo completo di queste carte; ha poi rivalutato l’idea affermando che incentivare i giocatori a disincantare ottime carte per il gioco in formato Selvaggio non avrebbe aiutato a raggiungere uno degli obiettivi prefissati: rendere il formato Selvaggio favoloso. Di conseguenza, Blizzard darà ai giocatori la Polvere Arcana gratis e permetterà ai giocatori di tenere le carte! La Polvere sarà assegnata automaticamente una volta iniziato l’Anno del Mammut.

Un altro cambiamento chiave è il modo in cui Blizzard gestirà il rilascio di avventure ed espansioni. Durante l’anno del Mammut il ciclo di pubblicazione includerà tre espansioni di circa 130 carte, rilasciate rispettivamente ad inizio anno, a metà anno e alla fine dell’anno.

“Essenzialmente, le avventure tratteggiano storie tematiche ambientate nell’universo di Hearthstone”, ha affermato Blizzard. “Immaginate di poter apprendere la storia di ogni set di carte direttamente in gioco, in modo molto simile! Scoprire chi sono veramente i membri del Loto di Giada attraverso una serie di scontri tra le famiglie de I bassifondi di Meccania sarebbe stato un modo fantastico per implementare la storia di Meccania. Vorremmo espandere questo concetto in futuro, importando nelle avventure una serie di storie e missioni, e combinandole con le nuove carte delle espansioni.”

“Le carte si otterranno attraverso le buste, come nelle altre espansioni del passato; per supportarle, all’uscita delle espansioni offriremo missioni per giocatore singolo gratuite e tematiche, per arricchire la storia e al contempo proporre sfide divertenti”.

Il tutto inizierà con il rilascio della seconda espansione nel 2017. I dettagli relativi contenuti gratuiti single-player sarà annunciato “in un secondo momento.”

Blizzard ha anche parlato delle ricompense giornaliere che verranno garantite per un “tempo limitato” ai giocatori che si connetteranno prima del rilascio della prossima espansione: fra queste troveremo, fra le altre cose, polvere arcana, oro e pacchetti di espansione. Un nuovo eroe Maiev Cantombroso arriverà con la prossima espansione: dopo l’uscita di quest’ultima,
basterà vincere 10 partite a Hearthstone in formato Standard, modalità Classificata o Amichevole, e Maiev sarà vostra.

Per ulteriori approfondimenti potete vedere il post ufficiale sul sito della Blizzard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.