Diablo 3: Guida al Negromante Bosskiller GR100-130 (Pestilenza)

Ciao a tutti!
Come promesso, trovate qui la build per il negromante bosskiller.

Premessa: quando scrivo bosskiller intendo che questa build dà il massimo in un gruppo composto da Sciamano/Mago (trashkiller), Monaco support e Barbaro support. Per il gioco in solitario dovrete aspettare che inizi a streammare!

ABILITA’ (quella tra parentesi è l’assegnazione dei tasti che a me risulta più comoda, potete ovviamente cambiarla a vostro gusto).
Sx) Tetra falce: non serve per ricaricare essenza ma per maledire i nemici (grazie alla runa “falce maledetta”), facendo innescare quindi la cinta di Dayntee per una riduzione dei danni e la gemma rovina degli affranti per un aumento del danno.
Dx) Lancia cadaverica: l’abilità con cui letteralmente squaglieremo gli élites. La runa “tocco sgretolante” è il motivo per cui su questa build non abbiamo bisogno di probabilità di critico. Nota bene: è necessario avere dei cadaveri a terra per poter usare questa abilità, il che significa che dovete aspettare che lo sciamano/mago uccida qualcosa, oppure di poter usare Terra dei Morti.
1) Flusso di sangue: ogni personaggio ha un’abilità per spostarsi più velocemente e questa è la nostra. La runa “Muta” ci rende più resistenti grazie alla riduzione del danno fornita dal bonus di 4 pezzi del set.
EDIT: Corretta la runa, grazie a Mattia Innocenti per avermi fatto notare l’imprecisione.
2) Simulacro: Ci aumenta di PARECCHIO il danno, in primo luogo perché il clone replica le nostre abilità secondarie. In secondo luogo, la runa “riserva d’essenza” aumenta la nostra essenza, innescando quindi l’abilità del Gancio dell’ombra di Reilena (nel cubo).
3) Terra dei Morti: è talmente forte che non so che dire, a parte che ha un tempo di recupero infinito.
4) Cannibalismo: Abilità che qualsiasi build di negromante usa, è tanto forte quanto versatile. La runa “sazietà” aumentare la vita massima del 2% per ogni cadavere consumato. Mettetela in autocast (con il tastierino numerico) e non avrete problemi.

PASSIVE
Tormento eterno: non rischiamo mai di finire l’essenza e soprattutto non fa scadere le nostre maledizioni.
Servizio finale: perché siamo un po’ delicati e non guasta mai una seconda vita.
Essenza irresistibile: Aumento dell’essenza = aumento del danno (grazie al Gancio dell’ombra di Reilena nel cubo)
Solitudine: +100% armatura, nudo e crudo.

EQUIPAGGIAMENTO
Elmo (Pestilenza): Obbligatori Intelligenza e Vitalità. Per la terza statistica, avere % critico vi aumenterà il danno “scritto”, ma meglio mettere % vita. Perché fare un sacco di danno va bene, ma da morto non si fa danno.
Spalle (Pestilenza): Fondamentale avere riduzione tempi di recupero e aumento di danni da Lancia Cadaverica. Intelligenza la troverete sempre e per la quarta abilità sarebbe meglio vitalità. In caso aveste armatura al suo posto, togliete un po’ di punti eccellenza da intelligenza per non andare troppo bassi di vita.
Amuleto (Pegno del viaggiatore): Fondamentali il castone e la velocità d’attacco. Consigliati il danno da abilità da freddo e il danno da critico.
Petto (Pestilenza): Intelligenza, vitalità e danno da lancia cadaverica. Questo è facile da trovare, dai.
Guanti (Pestilenza): Intelligenza, velocità d’attacco, danno da critico e riduzione tempi di recupero è la combinazione migliore.
Bracciali (Predatori Lacuni): sono gli unici bracciali del gioco a poter avere velocità d’attacco, che a noi serve. Aumento del danno da abilità freddo e velocità d’attacco prioritarie, poi intelligenza, vitalità e probabilità di critico.
Cinta (Vincolo di Dayntee): Ci serve un po’ di difesa e la prendiamo da questo oggetto. Intelligenza, vitalità, armatura e % punti vita le migliori statistiche da avere.
Pantaloni (Pestilenza): Intelligenza, vitalità e armatura. Avere anche una resistenza nelle secondarie (preferibilmente al fisico) è il top.
Stivali (Pestilenza): Intelligenza, vitalità, armatura e resistenza a tutti gli elementi. Se avete una resistenza nelle secondarie, mettete come ultima abilità vita al secondo oppure anche velocità di movimento.
NOTA BENE: la massima velocità di movimento possibile da avere è 25%, il che significa che se avete un 12% sull’equipaggiamento (rosa dei venti, predatori lacuni e/o stivali) basta assegnare 13% con l’eccellenza, e via dicendo.
Arma (Zanna erosa di Trag’Oul): Fondamentale avere aumento dell’essenza massima (nelle secondarie) perché significa aumento del danno grazie al Gancio dell’ombra di Reilena. Per quanto riguarda le primarie, dovete avere danno (esce sempre) e velocità d’attacco. Le altre due possono essere a vostra scelta +% danno, oppure riduzione dei tempi di recupero o anche +% danno contro élites, o al limite intelligenza. Ah, deve anche avere l’abilità leggendaria più alta possibile… in bocca al lupo!!
Filatterio: va bene uno qualunque basta che abbia le statistiche giuste, soprattutto aumento dell’essenza massima (nelle secondarie). Fondamentale avere: danno, intelligenza, aumento del danno di Lancia Cadaverica. Altre abilità utili tra cui scegliere: aumento % danno contro élites, riduzione tempi di recupero.
Anelli: Fondamentale avere Rosa dei Venti per prendere il bonus del set ed è molto difficile trovarne una decente. Prioritario il castone, poi velocità di attacco e danno da critico. Le restanti due abilità possono essere riduzione tempi di recupero, aumento danni (non %), intelligenza o anche percentuale di critico.
Per il secondo anello, usate uno a scelta tra Krysbin e Raduno degli Elementi (quello con l’abilità leggendaria più alta E le statistiche migliori) e l’altro lo mettete nel cubo. Prioritaria velocità d’attacco, consigliato che abbia danno da critico. Come ultima abilità la migliore è riduzione dei tempi di recupero, ma va bene anche danni (non %).

COME SI GIOCA: Quando il barbaro mette la bandiera e il gruppo ci si ferma sopra, cercate di esplorare un minimo in avanti cercando di portare altri nemici (possibilmente anche élites) verso gli altri. Colpite con la falce i nemici, iniziando dagli élites, in modo che siano maledetti (e quindi subiscano più danni grazie alla vostra arma) e aspettate che siano morti la maggior parte dei bianchi continuando ad attaccare con la falce gli élites in modo da caricare la gemma “Rovina degli affranti”. Quando siete quasi a metà rotazione di fisico (quella subito dopo freddo), usate flusso di sangue per prendere un po’ di distanza (vi serve per attivare “pietra della vendetta di Zei”), poi fate Simulacro, Terra dei Morti e scaricate sui nemici Lancia Cadaverica. Se avete fatto tutto correttamente, farete un mare di danno a tutto quello che c’è.

COSE DA SAPERE: se siete arrivati fino a questo punto, meritate qualche informazione in più!
1) Vita: dovete avere tra gli 850.000 e 1 Milione di Punti Vita, circa. Se ne avete meno, assegnate punti eccellenza fino ad arrivare ad una quantità che vi consenta di stare più vivi che morti durante il varco.
2) Probabilità di Critico: il ruolo del bosskiller è quello, appunto, di uccidere il guardiano del varco. Il set Pestilenza ci regala una percentuale di Critico del 100% quando colpiamo un bersaglio singolo, quindi in parole povere non abbiamo bisogno di probabilità di critico su nessun pezzo di equipaggiamento, tranne quelli in cui non c’è di meglio da mettere (come i bracciali). Ogni personaggio ha +5% di base e 5% addizionale derivante dai punti eccellenza, vi basteranno.
3) Riduzione dei Tempi di Recupero: guardando su “dettagli”, dovete avere minimo 38-40%. Più ne avete e meglio è (vi permette di sparare più spesso!), ma la priorità è sempre la velocità di attacco.
4) Velocità di attacco: il breakpoint (cioè la quantità ottimale) è 2.00, che potete trovare sempre sotto “dettagli”. Il che significa che dovete avere +7% su tutti gli oggetti possibili (Amuleto, Anelli, Guanti, Bracciali e Arma), tranne su uno (su cui dovete comunque avere +6%). NOTA BENE: sulla falce è fondamentale avere +7%, altrimenti vedrete scritto 2.00 ma non avrete bonus sostanziali al danno.
5) Gemme: Diamante nell’elmo, Topazi nel petto e nei pantaloni, Smeraldo nella Falce (a cui aggiungerete il castone con il Dono di Ramaladni). Gemme leggendarie: Rovina dei Prigionieri, Rovina degli Affranti e Pietra della vendetta di Zei.
6) Cubo: Gancio dell’Ombra di Reilena, Spallacci del Sussurramorte, anello a scelta tra Krysbin e Raduno degli elementi (vedi sopra).
7) Per varchi maggiori più alti di 130 cambia tutto il modo di giocare e soprattutto meglio giocare Rathma… ma per tutto quello che è inferiore a GR130, giocate questa build e non ve ne pentirete!
8) L’ultimo (e più importante) consiglio che posso darvi è quello di leggere tutto. Dovete sapere cosa fa il set, i singoli oggetti, le gemme e le abilità… solo così riuscirete veramente a giocare bene il personaggio!

Spero di essere stato chiaro in tutto, se avete dubbi contattatemi sulla mia pagina Faceboook. Lasciate un like per restare aggiornati su tutte le guide e i video che usciranno!

Qui di seguito, le guide realizzate sempre da An00bis e Lord Mazzo per i Set Dungeon (Prove di Completo) realizzate finora, in collaborazione con Gaming Italian TV:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.