Mass Effect Andromeda: c’è una data ufficiale!

La data di uscita di Mass Effect: Andromeda è stato un argomento molto discusso, a causa di molteplici fughe di notizie e voci di corridoio a riguardo. Oggi, BioWare ha annunciato ufficialmente da quando si potrà giocare all’RPG ambientato nello spazio: Aaryn Flynn il boss della compagnia ha confermato che il gioco sarà lanciato il 21 marzo in Nord America; l’uscita in Europa è prevista invece per il 23 dello stesso mese.

“Apprezziamo la vostra pazienza (e di fatto, anche la vostra impazienza in alcuni casi), in quanto ci ha dato modo di concentrarci sul completamento del gioco”, ha detto Flynn.

Nel medesimo post, Flynn ha spiegato come l’inserimento del motore Frostbite di EA in Andromeda permetterà un “enorme balzo avanti nella grafica” rispetto a Mass Effect 3. L’implementazione di questo motore, così come le nuove storie del gioco, i personaggi, i pianeti, il sistema di gioco e altri aspetti, hanno portato ad un aumento dei tempi rispetto a quanto previsto inizialmente. “In linea con questo, ci stiamo prendendo tutto il tempo necessario per fare in modo che i giocatori possano avere la migliore esperienza di gioco possibile”.

Gli sviluppatori BioWare hanno giocato ad una versione di Andromeda chiamata “holiday build” durante le feste. “Questa è una tradizione di vecchia data dello studio, che risale ai primi giorni del Mass Effect originale. Molti hanno predisposto il PC o la console al fine di tornare a casa e giocare il più possibile”, ha detto Flynn. “Al rientro dalle vacanze, il feedback è stato magnifico. Ottenere l’approvazione da parte dei membri del nostro studio, molti dei quali hanno giocato un ruolo chiave nello sviluppo della trilogia originale, è stato sicuramente un fattore chiave per aiutarci nel fissare una data d’uscita”.

Andromeda sarà disponibile su piattaforme: PlayStation 4, Xbox One, e PC.

Se vi interessa acquistare Mass Effect: Andromeda per PC, tenete d’occhio questa pagina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.