Paragon Lore: Miti & Leggende

Ciao a tutti, oggi ho deciso di fare (per tutti quelli che lo desiderano) un po più di chiarezza riguardo alla Lore del mondo di Paragon, ok siete pronti? Iniziamo…

UNIVERSO

AGORA: all’interno del mondo di Paragon vi è prevalentemente (almeno per il momento) un unico pianeta, chiamato “Agora“; esso possiede molte lune, le quali a loro volta dispongono di un “sigillo” – o “seal” in inglese (non si sa bene effettivamente cosa siano). Sul pianeta Agora vivevano originariamente gli “Ashur”, una popolazione alquanto avanzata tecnologicamente e dotata di immense conoscenze; tuttavia si sono estinti come conseguenza di un azione commessa da loro stessi (nonostante fossero ben consapevoli che li avrebbe portati all’estinzione) ossia lo sblocco dei sigilli presenti su tre delle lune di Agora, queste 3 lune sono “Omeda” “Letha” e “Zechin”.


Questo ha permesso a tutte le creature dell’universo di Paragon di viaggiare da una luna all’altra e dalle lune al pianeta Agora, il che era impossibile in precedenza (Si stima che solo un viaggio sia riuscito senza problemi da una delle lune ad Agora, probabilmente compiuto da Gideon). Agora possiede inoltre un anello di detriti che orbita attorno ad esso, spesso frequentato dagli esploratori.
OMEDA: è la luna che possiede un grosso ammontare di pietre preziose (e che hanno consentito un buon sviluppo dal punto di vista tecnologico) ma scarse quantità di cibo e approvvigionamenti vari. La sua civiltà si riduce ad un unica città, chiamata Omeda City, la più avanzata tecnologicamente dell’universo di Paragon. Possiede un proprio corpo di polizia, e sembra aver sviluppato una cultura sportiva.
LETHA: è una luna particolare, i suoi abitanti sembrano essere appartenenti ad un mondo completamente fantasy, che, a differenza di Omeda, è abitata da un maggior numero di civiltà. Sembra anche possedere un sistema di mercato nero nel quale si possono trovare oggetti preziosi come delle antiche incisioni Ashuritiche.
ZECHIN: è la luna “primitiva”, abitata da indigeni, tribù e animali feroci. Non si sa molto, solo che possiede un’enorme giungla nella quale molte specie sono cresciute.
Paragon: è un titolo, creato per essere reclamato dall’eroe più forte fra quelli che si ritrovano a combattere sul pianeta Agora nelle battaglie di Monolith.

EROI

 (Letha)

Un ex membro di una specie di ordine di combattenti/guerrieri. Ha avuto un conflitto con il leader di questo gruppo “Mother Magus”. E’ una ladra e ha ottenuto i suoi poteri tramite un “braccio” (Credo si tratti di una sorta di manufatto).

 (Letha)

Un nobile vampiro Lethiano, la sua famiglia fa parte della classe sociale degli aristocratici di Letha. Cerca “Ciò che è più grande di lei”, ovvero Sevarog, un essere immortale molto più vecchio di lei.

 (Omeda)

Un robot ex-militare utilizzato adesso in una sorta di arena (come quelle in cui combattevano i gladiatori) sembra che avesse parecchio successo li, tuttavia ha ricevuto dei danni pesanti al suo “hard drive” e che quindi molti dei suoi ricordi siano stati corrotti. Non è molto inteligente. Gli piace tirare pugni.

 (Omeda)

Un esploratrice di professione. Ha passato molto tempo nell’anello di detriti che orbita intorno ad Agora. Probabilmente Greystone e qualcun’altro sono innamorati di lei.

 (?)

Fa parte di un ordine religioso di guerrieri che venerano un’entità detta “Jambakka”, anche se non ha mai creduto davvero in questa sorta di divinità. Ama molto la sua pipa, le sue maniere sono alquanto brusche.

 (Omeda)

Un tecnico alquanto talentuoso, è una giocatrice d’azzardo incallita e ha avuto una relazione con Twinblast. Durante l’adolescenza ha frequentato un anno in una scuola di meccanica ma poi è andata afk (ha quittato xD). E’ misantrofica (non sa relazionarsi molto con le persone), preferisce la compagnia delle macchine, ama il suo braccio robot, e lo ha chiamato “Rosie”.

 (Letha)

Un freddo, cattivo, e pazzo mago con un enorme interesse nei confronti degli Ashur. Farebbe di tutto per ottenere un potere maggiore, anche uccidere, in congruenza con la sua visione Darwinistica del mondo. E’ veramente molto cattivo.

 (Letha)

Membro di una nobile famiglia, ottenne il titolo di Lord, ed è lo zio di Sparrow (SI, è SUO ZIO.), l’ha imprigionata più volte, nonostante ciò non c’è alcun tipo di astio fra i due, anzi ripete spesso quanto sia fiero di sua nipote. Non era un guerriero in precedenza, lo è diventato in seguito ad una battaglia con una tigre, in cui è rimasto gravemente ferito. In passato ha combattuto contro Kwang per ottenere la spada leggendaria (quella di Kwang insomma).

 (? – Omeda)

Grim è un piccolo alieno volante che controlla EXE, un robot d’assalto militare che ha vinto in una partita di un gioco d’azzardo truccata. Grim è una creatura analfabeta e poco intelligente, EXE è una creatura non senziente, il che rende questo duo particolarmente instabile.

 (Zechin)

Un potente guerriero e leader della sua tribù su Zechin, si è allontanato da questa per cercare di espiare i suoi peccati.
Non riesce a sconfiggere sua nonna in un combattimento ravvicinato. Cerca vendetta su Khaimera che a quanto pare ha ucciso un suo parente.

 (? – probabilmente Omeda)

Una pelosa creatura di origini sconosciute innamorato di tutto ciò che esplode. Ha un record di atti criminali commesso particolarmente elevato, è membro di una sorta di militia, ed ha pubblicato una serie di libri sulle sue cose preferite: le granate.
Ama inoltre i sigari.
 (Zechin)
Due piccole creature di due specie differenti originarie di Zechin. Dopo essersi incontrati ed aver formato una coppia, sono stati capaci in qualche modo di mettere le mani su delle attrezzature di Omeda, e ora si occupano di causare scompiglio e gravi danni a proprietà private.

 (Omeda)

Un cyborg assassino, allenato in un’organizzazione sconosciuta da un istruttore di nome “Liu”.
Ama il natale e uccidere.
 (?)

Un uomo, abbandonato in una giungla, probabilmente su Zechin, all’età di 13 anni.
Dopo aver ucciso una strana creatura ed averne indossato la pelliccia e il suo teschio ne è rimasto posseduto, e che lo ha portato a diventare la creatura selvaggia che vediamo oggi.

 (Letha)

Un giovane inesperto che in qualche modo è riuscito ad ottenere una spada leggendaria. Da molto valore alla sua spada, alla sua famiglia e alle sue tradizioni. Sta cercando di riportare sua sorella (Shinbi) indietro dopo che questa è fuggita dai suoi doveri legati alla tribù.

 (Omeda)

Un luogotenente nel dipartimento di polizia di Omeda (OPD) con un forte senso del dovere. Ha un grosso conflitto con il cartello di Ying Mei, ed è stata colpita da 11 proiettili. Attualmente è sulle tracce di Rampage e Twinblast su Agora.

 (Omeda)

Un ex poliziotto appartenente all’OPD divenuto un mercenario in seguito ad un incidente (morte della madre e della figlia?). E’ un burlone, non sa mai quando smettere di scherzare. Ha lavorato in precedenza con Belica.

 (Omeda)

Un robot non abbastanza umana da provare emozioni come l’amore e la tristezza, ma abbastanza per avere una sorta di personalità e dei desideri.

 (?)

Un antico viaggiatore/suonatore di tamburi che ha combattuto infinite guerre. E suonato ad innumerevoli feste. Molto amichevole, circa 600 persone sostengono di essere il suo miglior amico, una volta fu capace di trasformare una guerra in una gara di ballo.

 (Zechin)

Un primitivo, ma non del tutto, è una creatura intelligente di Zechin, imprigionato nella prigione di Riktor per dei crimini sconosciuti.
E’ riuscito a fuggire, adesso combatte per la sua libertà. Gli piace molto campeggiare, la carne cruda e raccontare storie.

 (Omeda)

Un sadico androide a guardia di una prigione di Omeda, ama torturare i detenuti senza motivo, semplicemente per il gusto di farlo. Un vecchio modello della stesse “specie” di Steel. In precedenza era il detenuto numero 2 della stessa prigione di cui ora è guardiano.

 (Letha)

Esiliata da un gruppo militare religioso chiamato “Il libro dei Vigilanti”. Possiede un “lato oscuro” che la porta a compiere degli atti malvagi. Durante un esperimento per tentare di guarirla Sevarog ha fatto il suo ingresso, uccidendo tutti i suoi “compagni”. Ora cerca vendetta contro di lui.

 (?)

Un’oscura creatura immortale dalle dubbie origini, che consuma le anime di tutto ciò che si trova sul suo cammino. Durante il conflitto contro i “Vigilanti” ha risparmiato la vita a Serath, sentendo il lato oscuro che risiedeva in essa. Desidera il suo decesso, e crede fermamente che Serath possa portare fine alla sua vita.

 (Letha – Migrata poi ad Omeda)

Discendente di una lunga famiglia di Shamani, e sorella di Kwang. Quando suo fratello scappò per cercare la sua spada, ella ascoltò il consiglio di una persona sconosciuta, migrando su Omeda, e usando le creature che poteva evocare per diventare una pop star, riuscendo così a coronare i suoi sogni.
Non ha intenzione di ritornare a Letha.

 (Letha)

Una cacciatrice della stessa famiglia di Greystone. Si è allenata molto con l’arco.

 (Omeda)

Un androide militare composto da materiali sintetici, capace di eseguire consegne ad una bassa orbita. Condivide l’idelogia di Muriel.

 (?)

Un individuo della razza delle “Fey”, scelta per rappresentare la sua razza nella battaglia di Agora a causa della sua particolare curiosità.

 (Omeda)
Un cyborg mercenario, affiliato in precedenza con il cartello di Ying Mei. E’ l’ex-fidanzato di Gadget, la quale ha costruito le sue braccia, le originali le ha probabilmente perse durante un conflitto con la OPD. Il suo vero nome è “Jamison Hawkins”.
Questo è tutto per ora, le fonti si trovano su reddit, io mi sono limitato a tradurre, tranne per qualcosa che ho ipotizzato da solo (non si avevano molte informazioni, però io sapevo qualcosa quindi ho aggiunto hehe).
Alcune cose potrebbero non essere necessariamente esatte al 100% in quanto è tutto frutto di collegamenti e ipotesi varie, tuttavia la base della Lore (vedi UNIVERSO) sono state confermate dalla Epic stessa.

Cerchi una community in cui far party e scambiare opinioni? Sei il benvenuto nel Paragon Italian Group!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.