Rocket League: cross-party entro il 2018

Oggi Rocket League, gioco che conta oltre 40 milioni di giocatori, torna protagonista con una notizia in arrivo da Dualshockers. Sembra infatti che entro il 2018 verrà introdotta la funzionalità che molti di noi attendono con ansia, ossia il supporto per i Party Crossplay. Attualmente, come molti di voi sapranno, all’interno delle partite è possibile scontrarsi o trovarsi in gruppo con giocatori di altre piattaforme; con l’introduzione di questo aggiornamento, di cui non abbiamo ancora una precisa data di rilascio, sarà invece possibile creare di fatto delle vere e proprie lobby cross-platform.

La possibilità di creare party fra differenti piattaforme è stata anticipata da Psyonix in diverse interviste, anche se questa è la prima volta che abbiamo un periodo indicativo entro il quale questa verrà realizzata. Presto gli amici potranno giocare insieme, sia che stiano giocando dall’ufficio su Switch, sia da casa sui loro PC o console.

Personalmente non vedo l’ora di far ranked con i miei amici su PS, e voi?

Rocket League è attualmente disponibile su PC, PS4, Xbox One e Switch.

Non hai messo ancora alla prova la tua abilità con questi bolidi a quattro ruote? Qui puoi trovare Rocket League con oltre il 50% di sconto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.